La prima cosa che colpisce iniziando a leggere La trappola del gatto e` l'uso del presente della terza persona singolare (quantomeno insolito in un giallo - che poi si rivelera` essere tutto fuorche` un giallo): la scrittura e` diretta, senza fronzoli, un po' ingenua, quasi da film di serie B. L'impressione e` accentuata dagli inserti "cinematografici" che Hunter posiziona qua e la`, descrivendo la scena come se il protagonista se la immaginasse in un film.
Anche l'idea su cui si sviluppa la trama del romanzo l'abbiamo gia` vista e stravista in centinaia di thriller piu` o meno scadenti: lo psicanalista felicemente sposato che perde la testa per una lolita ambigua e misteriosa, le lettere anonime, i pazienti sospetti, il trauma infantile con relativa rimozione... tutti cliche` che Hunter orchestra abilmente fino quasi alla fine del libro (e ci si dice "beh, non e` male come giallo, in fondo sono curioso di vedere come va a finire" ma niente di piu`)... per poi farci capire, in un finale assolutamente sconvolgente (uno dei migliori che abbia mai letto), due cose: primo, che l'intreccio la trama il giallo non servono a nulla (e dimostrare questo scrivendo un giallo e` puro genio); secondo, che pochi, della vita, hanno capito qualcosa, e noi non siamo tra loro. Ed McBain, invece, sicuramente si`.

Antonio Koch


Abbiamo messo le recensione di Antonio "a cappello" di questo speciale perche` introduce i principali temi di discussione che sono scaturiti dalla lettura del romanzo di Hunter: il rapporto col cinema e la classificazione del romanzo nel genere giallo.
A seguire, abbiamo raccolto il diverso materiale sulle seguenti pagine:

  • La trappola del gatto: un grande Evan Hunter di Corrado Oppizzi, con interventi di Luca Conti, Federica Arnolfo e Franco Bosi
  • La trappola del gatto: e` veramente un libro "giallo"? di Corrado Farina, con interventi di Corrado Oppizzi, Sandrone Dazieri, Luca Conti, Rex e Federica Arnolfo
  • La trappola del gatto: Pensierini sparsi, critiche e curiosita` di Daniele Pagano, con interventi di Luca Conti e Federica Arnolfo

    Attenzione, pero`, o incauto lettore! Se ancora non hai letto l'opera di Hunter ti troverai a leggere delle anticipazioni che potrebbero rovinarti il piacere della lettura...


    Evan Hunter (Ed McBain): La trappola del gatto
    ("Privileged Conversation", 1996)
    Giallo Mondadori n. 2679 del 4/6/2000, pp. 283, L. 6.900




  • Speciale "La trappola del gatto" di Evan Hunter:   [ 1 ]   [ 2 ]   [ 3 ]   [ 4 ]

    [ Home ] [ Recensioni ] [ Top ]