Autore dalla penna inesauribile con oltre 200 romanzi pubblicati, con vari pseudonimi, arriva in Italia l’opera che ha consacrato l’autore tra i maestri del noir americano. Tra Caldwell, per la parte mainstream, e Crumley, i nomi dei padri nobili di questo eccellente romanzo di James Reasoner sono stati resi pubblici. L’incipit, poi, pare preso di peso da Chandler. Avete presente quando scrive: “Avevo appuntamento con quattro milioni di dollari”? Be’ se non lo avete presente, urge un ripasso. Reasoner nel 1980 gioca con citazioni da film, usa gli attori per le sue similitudini (Cooper e Bogart) e Cody, il suo detetective, pesto e sanguinante (o con le ferite appena chiuse) riesce a essere credibile e a produrre quel velo di unicità che concede forza alle creazioni della mente: “Le mie labbra erano ancora doloranti per i pugni ricevuti e questo limitava l’estensione del sorriso che mi potevo permettere”.

Si parte, pare quasi ovvio, con una scomparsa. Si percorrono le vite dei protagonisti della vicenda. In questo Reasoner si dimostra un grandissimo narratore. Il realismo è un elemento fondamentale, un fatto deve essere una funzione del racconto, mescolarsi alla trama o alla traccia emotiva dell’io narrante.

“La maggior parte degli investigatori privati, me incluso, spendono più tempo aspettando che facendo qualsiasi altra cosa. E’ la parte principale del lavoro, e non può essere evitata. Ma non ci si abitua mai. Il tempo trascorso nell’attesa passa lentamente come quando eri bambino e non riuscivi a capire perché per tutto quello che facevano gli adulti ci volesse così tanto”.
Reasoner riesce a farsi perdonare le ultime righe, troppo dolci per un libro, in fondo, aspro e convincente.
Duro, senza essere di maniera: aiutato anche da dialoghi sempre all’altezza.
   “-Perché non posso guidare io, allora?-
   -Suona troppo maschilista se ti dico che è pericoloso?-
   -Sì-
   -Allora non dico niente-“.



James Reasoner, Il vento del Texas (Texas Wind) (ed. or. 1980) pp. 190, 13,50 euro, Meridiano Zero.

Settembre 2010


[ Home ] [ Recensioni ] [ Top ]