Preciso subito che il libro non e` incentrato su di me ( :-DD ), si tratta solo di omonimia.
L'inizio segue linee gia` viste: il protagonista e` Vincent Rubio, un investigatore privato, completamente squattrinato e il cui socio e amico e` morto da poco in circostanze poco chiare. Fino a qui niente di insolito salvo che Vincent Rubio e` un velociraptor: si`, avete capito bene, come quelli di Jurassic park.

Siamo ai giorni nostri in una societa` in cui i dinosauri non sono estinti, ma vivono in mezzo a noi camuffati, con complicati trevestimenti sintetici, da umani. Hanno esponenti in tutti i livelli, loro ritrovi, si fanno dei "trip" con il basilico (...che tanto ormai costa piu` o meno come la coca...), ed hanno un consiglio che li governa ed ha come massimo obiettivo mantenere il segreto sulla loro esistenza.
In tutto questo si snoda la vicenda che ha come protagonista Vincent Rubio. L'indagine che gli viene assegnata riguarda l'incendio di un ritrovo per dinosauri, ma una traccia conduce verso la misteriosa morte del suo socio...

La trama gialla e` ben costruita ed avvincente, e le complicazioni date dai dinosauri e dai loro travestimenti consentono di arricchire la storia. Il libro e` inoltre molto divertente, con battute ironiche ed allusioni ai classici del genere poliziesco. Sicuramente un romanzo fuori dal comune, bello, originale e divertente. Chi ama un genere un po' piu` "fantastico" puo` sicuramente apprezzarlo.
Solo il finale a mio parere non e` all'altezza del resto del libro.
E` edito dalla Salani e questo e` un piacevole ritorno: ho ricordi di suoi libri (...forse di Salgari?...) quando ero bambino.

Rex

Voto = 7,5


Eric Garcia, Anonymus Rex
Salani, L.30.000


[ Home ] [ Recensioni ] [ Top ]